Presentazione
 
La XIV edizione del Festival d’autunno è caratterizzata da un cartellone costituito da grandi interpreti nazionali e internazionali e da eventi culturali di prestigio sulla Calabria , tenuti da scrittori, giornalisti, artisti, studiosi di rilievo nazionale.
L’inaugurazione sarà affidata il 12 novembre al leggendario Steve Hackett, mitico chitarrista dei Genesis,che riproporrà in esclusiva nazionale i successi di 45 anni di carriera.
Gino Paoli, interpreterà, riarrangiate dallo straordinario musicista jazz Danilo Rea, le sue canzoni più celebri, oltre a quelle di Luigi Tenco, Fabrizio De Andrè e Umberto Bindi, entrate ormai di diritto nella storia della musica leggera italiana.
Infine Massimo Ranieri tornerà a Catanzaro in veste inedita: accompagnato da una strepitosa band costituita dalle stelle del jazz internazionale, porterà in scena la melodia napoletana in una nuova elegantissima veste.Un grande evento, per le emozioni forti in grado si suscitare, fatte di tecnica, virtù e sentimento, che arriva a Catanzaro dopo lo straordinario successo riscosso a Umbria jazz questa estate.
Una opera meritoria di questa edizione, alla quale tengo molto è la divulgazione della letteratura e della storia calabrese, realizzata l’una, attraverso la messa in scena delle Fiabe Re Pepe e Il brutto destino, dell’ umanista calabrese Letterio di Francia; l’altra, con il film documentario God blessed Calabria, prodotto dalla nostra Associazione Donne in arte, in collaborazione con partner d’eccezione, che attraverso immagini bellissime , molte delle quali in video per la prima volta e il contributo storico di eminenti studiosi, svelerà una Calabria bizantina per molti versi inedita e sicuramente di gran fascino, colmando così una vistosa lacuna.
Infine gli altri eventi culturali della sezione: Kalon Brion. Lo spirito della Calabria,la Calabria dello spirito, contribuiranno a vivacizzare il dibattito e l’approfondimento grazie agli interessanti e attualissimi temi proposti (per i quali vi rimando alle pagine dedicate) e alla presenza di intellettuali ed artisti di fama.

Tonia Santacroce
Questo sito utilizza i cookie anche di terze parti che ci aiutano a fornire i nostri servizi, clicca su +Info per saperne di più o negare il consenso
Continuando sul sito o premendo su OK presti il consenso all’uso di tutti i cookie