Ita/Eng/Gre/Fra/Deu
Questo sito utilizza i cookie anche di terze parti clicca su +Info per saperne di piĆ¹ o negare il consenso
oppure su OK per continuare la navigazione
Ron: Lucio! il tour
Ron: Lucio! il tour
sabato 12 ottobre ORE 21:00
catanzaro - teatro politeama
 
“Lucio!! il Tour”, l’omaggio di Ron a Lucio Dalla è uno spettacolo pensato come una pièce teatrale. Ron racconta il suo amico, dall’infanzia agli ultimi tempi, attraverso le sue canzoni e contributi video e fotografici inediti, svelando aneddoti e storie inconsuete legate alla vita dell’intramontabile artista bolognese, che rivive anche attraverso duetti virtuali. Una scaletta ricca che contiene i brani più importanti che Ron e Lucio hanno scritto insieme e molti altri brani del repertorio di Dalla, da “Piazza Grande” ad “Henna”, “da Anna e Marco” a “Tutta la vita”, da “Attenti al lupo” all’ultimo inedito “Almeno pensami”, presentato al Festival di Sanremo 2018. Canzoni che sono parte integrante della storia della musica italiana e che Ron eseguirà facendo rivivere al pubblico le emozioni dell'entusiasmante concerto che Dalla tenne per il festival dieci anni fa.

RON master class
Sabato 12 ottobre ore 18:30
catanzaro - Piccolo del Politeama

Ron incontrerà il pubblico prima del concerto-omaggio a Lucio Dalla, soffermandosi sul ruolo del cantautore, sul lungo sodalizio artistico e amichevole con l’artista bolognese e sui testi di alcuni capolavori, protagonisti del concerto “Lucio”. 
Lucio!Il tour in scena il giorno seguente


LE PAROLE DI LUCIO
Venerdì 11 ottobre ore 18:30
catanzaro - biblioteca De Nobili
Ingresso libero e gratuito

Proiezione del film “Senza Lucio”, di Mario Sesti.
Introduzione di Edvige Vitaliano, giornalista Quotidiano del sud


A sette anni dalla morte del grande Lucio Dalla, il Festival d'Autunno propone la visione di un documentario che racconta la storia dell'artista bolognese attraverso le parole e le immagini di alcuni amici e dei collaboratori più stretti. Tra questi, personaggi celebri come Charles Aznavour, John Turturro, Paolo e Vittorio Taviani, Renzo Arbore e Toni Servillo.